Crìsce ‘i fìgghje e crìsce ‘i pùrche

Crìsce ‘i fìgghje e crìsce ‘i pùrche

È lo sfogo amaro sicuramente di persone anziane che vengono purtroppo trascurati dai propri figli. Una specie di improperio, come per dire che allevare i figli e allevare i porci è la medesima cosa. E questo perché né i figli né i maiali mostrano riconoscenza verso chi li cura.

Insomma il contrario del Detto napoletano: ‘E figlie so’ piezze ‘e core.
Dice Luciano De Crescenzo che il Napoletano perdona qualsiasi nefandezza quando il soggetto semplicemente è pate ‘e figlie

Fortunatamente i figli ingrati sono rarissimi (almeno lo spero!).
In questi tristi casi i Napoletani sentenziano una variante altrettanto veritiera del nostro Detto : ‘E figlie so’ piezze ‘e mmerda.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

5 × cinque =