Pe desedèrje de larde ho fecchéte u düte ‘ngüle au pùrche

Pe desedèrje de larde ho fecchéte u düte ‘ngüle au pùrche

Per desiderio de lardo ha ficcato il dito in culo al porco. (ózze! = puah!)

Il Detto è molto esplicito. Forse è indirizzato ai giovanissimi:

Per voglia di lardo si giunge al punto di commettere una certa azione o accettare una certa condizione (ha infilato il dito nell’ano del maiale, in quanto produttore del lardo !).

È chiaro che il significato non va preso in senso materiale. Ecco l’insegnamento che rivela saggezza e moralità dalla comica situazione.

Per volere a tutti i costi una certa cosa si arriva al punto di commettere una certa azione oppure di accettare una certa condizione, ovviamente non troppo “pulite”. Il che è esecrabile.

Grazie a Enzo Renato, fonte inesauribile di proverbi e detti manfredoniani.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

quattro × 2 =