Quanne sinde ca ‘u fucarüle de l’ate ce jàrde, ‘u tüje jì stéte già jàrse!

Quanne sinde ca ‘u fucarüle de l’ate ce jàrde, ‘u tüje jì stéte già jàrse!

Quando senti che il focolare degli altri si brucia, il tuo è stato già arso.

Non giudicare gli altri.

(Luca 6,41): “Perché guardi la pagliuzza che è nell`occhio del tuo fratello, e non t`accorgi della trave che è nel tuo?”

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

nove + quattro =