Prescèzze

Prescèzze s.f. = Gioia

Gioia, allegria, contentezza.

In napoletano similmente di dice priézza.  Ecco, a conferma,  i versi dalla notissima canzone “Marechiare” di Salvatore Di Giacomo:

«Quanno sponta la luna a Marechiare
pure li pisce nce fanno all’ammore,
se revoteno ll’onne de lu mare,

pe la priezza cagnano culore,
quanno sponta la luna a Marechiare»….

Baste ca vöte ‘i scavetatjille, jì la prescèzze söje = Appena vede i biscotti al finocchietto si riempie di gioia.

Sinonimo ‘u prüsce s.m., o più raro ‘u prjisce s.m. e prescìgghje

Filed under: PTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

15 − undici =