Addrìzze vignetjille quann’jì angöre tenerjille

Addrìzze vignetjille quann’jì angöre tenerjille

Raddrizza il virgulto quando è ancora tenero.
Alcuni, invece del verbo addrizzé =raddrizzare, usano il verbo chjeché = piegare, ma ciò non cambia minimamente il significato di questo Detto.

Ossia è meglio correggere subito un difetto, altrimenti non si potrà più eliminare. Rimandare la cosa diventa del tutto inutile.

Il che vale per le persone, gli animali domestici, le apparecchiature, ecc.

Questo proverbio si cita, ad esempio, quando ormai un bimbo è grandicello ed evidentemente mostra segni di cattiva educazione. Insomma i figli vanno educati da piccoli.

Il virgulto, specie quello dell’albero di olivo, è chiamato vinghje  o vignetjille (ant. vignetìdde) Si adoperavano per farne cesti e canestri e robusti panieri.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

sei + tredici =