Jì facènne: quante so’ quìste?

Jì facènne: quante so’ quìste?

Andar facendo: quanti sono questi?

Purtroppo è l’effetto della miseria conseguente alla dilapidazione colposa di capitale nel gioco, negli investimenti sbagliati, nella dolce vita dispendiosa con donne, champagne, ecc..

Alla fine ci si trova con una manciata di mosche.

E allora per fare i conti con la realta, quando tutti gli “amici” di merenda gli hanno voltato le spalle, il poveretto, passandosi rapidamente sulla punta del naso il pollice, l’indice e il medio va facendo: quanti sono questi? Cosa mi rimane?

Non riesce più a contare nemmeno fino a tre perché è irrimediabilmente fuori di testa.

Ovviamente è un modo di dire per biasimare qualcuno che ha scialacquato tutti i suoi averi.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

tre × 1 =