Jogge jì fèste e la püpe alla fenèste….

Jogge jì fèste e la püpe alla fenèste….

Una canzoncina nonsense per i bimbi che andavano alla “maestra” (clicca qui)

Jògge jì fèste
e la püpe alla fenèstre
‘u sòrge abballe e la jatte cucjüne
cucjüne ‘i maccarüne
e zia mòneche ‘i cappuccjüne.

Oggi è festa, e la bambola sta affacciata alla finestra.
Il topo balla e la gatta cucina.
Cucina i maccheroni, e zia suora dei cappuccini.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

quattro × 5 =