Scàlfete cüle, scàlfete frègne, alla fàcce de chi ho mìsse i lègne.

Scàlfete cüle, scàlfete frègne, alla fàcce de chi ho mìsse i lègne.

Si attribuisce questo Detto ad una donna che davanti al focolare si compiacque del suo stato di benessere.

Scaldati culo, scaldati f***, alla faccia di chi ha messo la legna.

Si ottiene un beneficio, e invece di essere grati alla persona generosa, la si deride sfacciatamente.

Il mondo spesso va in direzione opposta alla logica.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

diciannove + cinque =