Sdangagliöne

Sdangagliöne sost.inv. = persona grande e grossa

Dicesi di persona di grande mole e statura, alta e robusta. In italiano si difinisce un “Marcantonio”.

Talora si usa la versione sdangaliöne oppure sdangalliöne.

Si può usare anche al femminile.

Jöve ‘na pjizze de sdangallione = Era un pezzo di ragazza. Qui Si mette in evidenza solo la statura, la mole della tizia, a prescindere dlle sue fattezze più o meno armoniche.

Come termine di paragone, l’italiano cita talora un armadio: Quel giovanottone è grande come un armadio.

Invece i nostri nonni facevano riferimento alla stanga del carretto, robusta e lunga. Il leone da sempre simboleggia la forza.

Quindi alla lettera: stanga-leone.

Filed under: STagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

17 + uno =