Sté na cöse lònghe e lìsce e a tènghe ‘mméne quànne pìsce

Sté na cöse lònghe e lìsce
e a tènghe ‘mméne quànne pìsce.

C’è una cosa lunga e liscia e la reggo in mano quando piscia.

bottiglia
Soluzione: ‘a buttìgghje = la bottiglia che versa il suo contenuto liquido.

L’equivoco nasce dalle due parole “quanne pìsce” che hanno lo stesso suono, ma che significano, indifferentemente: quando piscio (io) e quando piscia (lei, la cosa)

Grazie al lettore PEPPE per il suo divertente suggerimento.

Filed under: Indovinelli

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

diciassette − undici =