Te ne véje? E savezìcchje nen éje!

Te ne véje? E savezìcchje nen éje!
(U scungiajùche) = il guastafeste
Te ne véje? E savezìcchje nen éje!

Questa frase, a mo’ di sfottò, viene pronunciata quando qualche amico decide di accomiatarsi dalla piacevole compagnia, magari perché si è fatto tardi e l’indomani dovrà alzarsi presto.

Tradotta alla lettera è: te ne vai? e salsicce non ne hai (l’azione della distribuzione delle ipotetiche salsicce avverrà dopo che l’amico sarà andato via). Correttamente doveva coniugarsi al futuro: salsicce non avrai.

Lo sfottò diventa più feroce quando prosegue, in seconda battuta: E püre se rumanjive, savezìcchje nen’avjìve! = E anche se rimanevi, salsicce non ne avevi (ugualmente)!

Ovviamente una bella risata congeda l’amico frettoloso e guastafeste..

Ringrazio del suggerimento il lettore Michele Murgo

Filed under: Sfottò

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

due + 11 =