Catenjille

Catenjille s.m. = Anello a muro

Si tratta di un anello di ferro tondo (il ferro è grosso Ø mm 15) dal diametro di circa cm 12, passante in un occhiello anch’esso di ferro. Questo era munito di codolo a punta che si infiggeva nel muro.

Si vedevano sulle pareti delle case a piano terra, ad altezza uomo, e servivano per legarvi la cavezza delle bestie da soma o anche la corda per stendere la biancheria.

catenjille più piccoli, in italiano chiamati ” occhielli per tende”, hanno il diametro cm 3, e sono di ottone per evitarne l’ossidazione a causa dell’umidità esterna.

Servivano per sorreggere la “rete” sull’uscio di casa, e scorrevano su una bacchetta di ferro tondino sostenuta da due occhielli a vite.

Da non confondersi con catenìgghje=cordoncino. (clicca)

Filed under: CTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

uno × 2 =