Fessjé

Fessjé v.t. = Burlare

Prendere in giro qualcuno,  canzonare.

Altro modo: Pegghjé pe’ fèsse = Prendere per fesso, raggirare.

Filed under: FTagged with:

2 Comments

  1. Mio padre usava il termine: “Mbapocchjie”, da “Mabapucchié”. Spesso questo termine veniva usato in l’allegoria con il finocchio (che non c’entra nulla…): “U fenocchjie t mbapocchjie”. Forse si riferiva all’uso dello stelo del finocchio che, a mò di cannuccia, veniva usato per bere il vino a tavola conferendone anche un pò di aroma (praticamente ti inebriava…chissa….).

  2. Mi hanno spiegato che se si mangia un po’ di finocchio fresco prima di bere un bicchiere di vino, il gusto della bevanda sembrerà delizioso, anche se è di qualità scadente.
    Per questo tuo padre aveva ragione. Ossia il finocchio ti imbroglia, ti raggira, te ‘mbapocchje, facendoti apprezzare il vino anche di scarso pregio.


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comment *
Name *
Email *
Website

5 × 3 =