Giargianöse

Giargianöse agg. = Strambo

Riferito specialmente a un modo di parlare incomprensibile e confuso.

Giargianöse è il corrispondente parlato della brutta grafia, ovvero che denota un modo di parlare orribile.

Probabilmente è un’alterazione  di germanöse, germanico,  settentrionale, straniero.
Il termine si è diffuso in tutta Italia, addirittura nel milanese, ove “giargianese” definiva tutti quelli che venivano da fuori, tipo tamarro.
Un’altra corrente di pensiero fa risalire l’aggettivo ai Viggianesi, cioè ai nativi di Viggiano in Basilicata, molti dei quali erano musicisti girovaghi, noti arpisti che si spingevano molto lontano dalla loro provincia.. L’arpa usata da costoro dalla metà e alla fine del XVIII secolo era di dimensioni ridotte rispetto a quella da concerto e non aveva pedali.
Figuratevi quanto poteva essere comprensibile un dialetto dell’entroterra lucano alle orecchie di un cittadino lombardo o piemontese.

Filed under: GTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

4 × 4 =