Jerecìnne de chépe

Jerecìnne de chépe loc.id. = Andar fuori di testa.

Perdere l’uso della ragione, diventare pazzo, dare i numeri, perdere la testa, ecc. Tutte espressioni che definiscono la mancanza di raziocinio. Insomma significa “impazzire” e non solo nel significato psochiatrico.

Generalmente in modo figurato significa essere totalmente preso dalla passione per una persona (secondo le proprie tendenze o pulsioni) da non aver più raziocinio, sragionare.

“Impazzivo per te” cantava Adriano Celentano.
“Lola, ne ho fatte di follie per te…” cantava Fred Bongusto. Ecco, fare follie d’amore, penso sia la definizione più calzante.

Nen pùte arraggiuné, Giuànne ce n’jì sciüte de chépe apprisse a quèdde = Non puoi più ragionare, Giovanni ha proprio perso la testa per lei.

Ho usato volutamente la voce verbale sciüte = andato al posto di jüte (entrambe corrette), perché con la coniugazione più antica, o se volete più marinaresca e quindi autentica del verbo andare, la frase risulti più incisiva.

Filed under: JTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

5 − 3 =