Na vòlte scappe ‘u lèbbre e ‘na vòlte scàppe ‘u cacciatöre.

Na vòlte scappe ‘u lèbbre e ‘na vòlte scàppe ‘u cacciatöre.

Una volte corre la lepre e una volta corre il cacciatore.

Questo proverbio, un po’ consolatorio, vuole avvertire che non sempre le cose possono o devono evolversi allo stesso modo: ossia non sempre va tutto bene e lo stesso non sempre va tutto male.

La vita inevitabilmente ha i suoi alti e bassi. Perciò se le cose vanne bene usare prudenza e previdenza perché potrebbero cambiare. Se le cose vanno male prima o poi evolveranno in meglio. Speriamo! N’jì ca còrre sèmbe ‘u lèbbre: quàcche vòlte pöte corre püre ‘u cacciatöre = Non è che corre sempre la lepre: qualche volta può correre anche il cacciatore.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

1 × cinque =