Nganna-ngànne

Ngànna-ngànne loc.avv.. = Al limite, all’ultimo istante, per un pelo.

Giungere all’ultimo istante, come i voli last minute.

Si usa di preferenza con il verbo arrevé = giungere, arrivare o anche con sté = stare

Arrivare all’ultimo minuto senza aver completato un lavoro, preparato una cerimonia, organizzato un incontro, ecc.

Mariè, specciàmece, ca süme arrevéte ‘nganna-nganne e momò parte ‘u tröne! = Marietta, sbrighiamoci, ché siamo all’ultimo momento e il treno sta per partire.

Süme arrevéte ‘nganna-nganne alla Fèste e quà nen ce vöte angöre njinde = Siamo arrivati ormai alla vigilia della Festa, e qui non c’è nessum programma.

La ristrettezza non è però solo di tempo. Per estensione può essere usato come sinonimo di vicinissimo, come ad esempio ‘nganna mére, in riva al mare, ma propio sulla battigia.

Filed under: NTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

tre × 2 =