Ngarnàrece ‘u dènte

Ngarnàrece ‘u dènte loc.id. = Avvezzarsi, abituarsi.

Avvezzarsi a nuovi sapori, a nuove situazioni, a nuove abitudini.

Svezzare il neonato facendogli provare nuovi sapori oltre quello del latte materno.

Quando il bebé si abitua anche al salato mostra di apprezzarlo. Ecco che la mamma fa la constatazione ufficiale: c’jì ‘ngarnéte ‘u dènte! = L’iniziazione ha avuto i primi risultati.

Per estensione il detto vale anche quando qlcu fa il reticente davanti a una pietanza che non aveva mai provato, e poi , una volta assaggiata, chiede il bis: Uhm, c’jì ‘ngarnéte ‘u dènte!

Anche chi non apprezzava fumare, giocare a carte, frequentare le discoteche, ecc.. Dopo il collaudo…ce ‘ngàrne ‘u dènte!… e reitera l’esperimento iniziale.

Per il contrario esistono i verbi scarnàrece e scangriàrece. Disaffezionarsi, staccarsi, da una persona, da un lavoro, da un hobby, ecc.

Filed under: NTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

sette + 5 =