Pepedìnje

Pepedìnje o Pepedìgne s.m. = Peperone (Capsicum annum) 

Pianta erbacea originaria dell’America tropicale, che produce bacche di colore verde, giallo o rosso, dal sapore intenso e spesso piccante.

Significato letterale: Pepe d’India (delle “Indie Occidentali” come era chiamata l’America ai tempi di Colombo).

Gustosissimi quelli quadrati e carnosi, (dagli esperti conosciunti con il nome di “Nocera”) rossi, gialli e verdi, se arrostiti, spellati e conditi con sale, abbondante olio garganico e aglio.

Noti anche quelli ripieni di riso, o fritti, o in agrodolce, ecc.

Al singolare si pronuncia pepedègne. Ho sentito da ragazzino i venditori ambulanti che li chiamavano peparùle

Tra le numerose varietà, da noi sono apprezzati:

pepedìnje de l’ùrte = peperoni dell’orto, ossia i friggitelli (Capsicum annum acuminatum);

sciabbelòtte= “sciabolette” verdi, di forma allungata; (Capsicum annum longum)

paperacchjèlle, o papaccèlle tondeggianti, verdi o rossi, per sottaceti,

diavelìcchje lunghe,a cerasèlle, a curnecjille).

 

Filed under: PTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

due × due =