Quann’jive peccenìnne te prudèvene i dentózze: e mo’ te pròdene i manózze?

Quann’jive peccenìnne te prudèvene i dentózze: e mo’ te pròdene i manózze?

Quando eri piccino ti prudevano i dentini: e ora ti prudono le manine?

E’ un esplicito invito a tenere le mani a posto per evitare danni.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

18 − quindici =