Stu-fatte-‘ntande

Stu-fatte-‘ntande loc. avv.. = D’altronde, d’altra parte.

La locuzione è tipica manfredoniana. Il significato letterale è: “questo fatto, intanto”….

In italiano si può volgere (dal dizionario Sabatini-Coletti): “d’altronde, del resto, d’altra parte, peraltro; conferisce valore avversativo-limitativo a una frase o sequenza di discorso rispetto a quanto detto in precedenza. Es.: Ormai dobbiamo andarcene. D’altronde abbiamo aspettato abbastanza.

Stu-fatte-‘ntande nüje nen sapüme sté senza fé njinde. = Peraltro noi non sappiamo starcene con le mani in mano.

Süte jüte all’appjite a Pulezéne? Embè? Stu-fatte-‘ntande quanne jèveme uagnüne chisà quanda volte l’amme fatte püre nüje! = Siete andati a piedi fino all’abbazia di Pulsano? E allora? D’altronde quando eravamo ragazzi chissà quante volte l’abbiamo fatto anche noi

Filed under: STagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

8 + sei =