Fàrece ‘a ‘nzògne

Fàrece ‘a ‘nzògne loc.id. = Fare la cresta

In questo caso non significa lavorare la parte adiposa del maiale per ricavarne ‘a nzògne, la sugnq, lo strutto…

Nella locuzione fàrece ‘a nzògne si intende, come si dice in italiano, fare la cresta sulla spesa, appropriarsi di una parte del denaro ricevuto per fare degli acquisti, facendo figurare prezzi più alti di quelli sostenuti effettivamente.

Da bambini lo facevamo per racimolare le venti lire da spendere per andare al cinema a vedere Totò o la serie dei Tarzan, o gli avventurosi Western con il mitico Randolph Scott, che nessuno ricorda più, un tipo dal cazzotto facile come Chuk Norris (Walker Texas Ranger)

 

Filed under: FTagged with:

1 Comment

  1. Lino Brunetti scrive:
    Si racconta che molti anni fa, il popolo di Napoli si lamentasse col Re per le troppe tasse pagate, accusandolo di essere troppo spendaccione ed esoso.
    Un giorno, davanti ai suoi sudditi in piazza, si giustificò alla sua maniera.
    Chiese allora ad uno dei suoi esattori: “Cosa c’è in quella botte ai tuoi piedi?” e questi rispose: “E’ un bidone di sugna sequestrato al macellaio moroso con le tasse!”
    “Bene!” disse il Re, “ora prendete con le vostre mani tutta la sugna che potete e passatela in mano al vostro vicino!” E similmente chiese al vicino, in modo che la sugna, passando di mano in mano, giunse al Ministro alla sua destra, ma qui il Re fece notare al popolo che molta parte della sugna era rimasta sulle mani nei vari passaggi e, in mano al Ministro, era arrivata un piccola parte della sugna prelevata dal bidone. E il Re al popolo: “Ecco, avete visto? Tutti quanti si sono unti di sugna! Ed ora, quanta sugna pensate potrà passare nelle mie mani proveniente da quelle dell’Eccellenza il Ministro?”
    Ed il popolo comprese che tutti si facevano a ‘nzogne coi soldi delle tasse.

    Tonino
    Ecco l’origine della locuzione! La ‘nzògne resta attaccata alle mani!
    Bravissimo Lino!
    Grazie per il contributo!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

6 + 18 =