Fé ‘a bèlla giòvene

Fé ‘a bèlla giòvene loc.id. = Prostituirsi

La locuzione non si riferisce a una bella ragazza, che è solo bella, ma ad una “che fa la vita”, che si prostituisce.

Se vogliamo è un eufemismo che cmq velatamente incolpa la disgraziata che esercita questa squallida professione suo malgrado.

Chi fa la puttana nella stragrande maggioranza dei casi è costretta, o da qlcu che la sfrutta, o dalle circostanze della vita, o per procurarsi stupefacenti; estremamente rari i casi di libera scelta.

Sinonimi: zòcchele, putténe, bagàsce

Filed under: FTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

13 + 7 =