Sbafandüse

Sbafandüse s.m. = Sbruffone, millantatore, spaccone

Chi si vanta di avere qualità o capacità che in realtà non possiede, comportandosi da spaccone, vantandosi di poter compiere o di aver compiuto imprese eccezionali.

Al femminile fa sbafandöse

In provincia di Potenza dicono sbafanduse o anche bafanduse.

Il termine cela una vena di simpatia verso il soggetto, noto per i suoi precedenti, perché si presume che le sue fanfaronate vengano elargite senza malizia.

Sinonimo di (clicca→)  vandasciòtte
In italiano esistono varie sfumature di sbruffone: gradasso, spaccone, vanitoso, fanfarone, smargiasso, millantatore.

Insomma un pallone gonfiato.

Mi piace riportare il termine usato in Romagna, anch’esso, a mio avviso, molto divertente: sburòn (pieno di boria, aria = vuoto…)

Filed under: STagged with:

1 Comment

  1. “Vandasciotte”, che mi hai fatto ricordare!
    Sull’esistenza di una continuità linguistica tra l’est della Daunia e quella fascia di Basilicata (e Taranto) sono convinto da tempo.


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

quindici − 6 =