Ajire chésa-chése, e jògge ammizz’a chése

Ajire chésa-chése, e jògge ammizz’a chése

Ieri gironzolava per casa, oggi giace in mezzo alla casa.

Un Detto che evidenzia la caducità della vita.

Ossia: ieri il soggetto era dedito tranquillamente alle sue incombenze in casa, e nulla ne faceva presagire la morte imminente.
Oggi è disteso sul catafalco in mezzo alla stanza più grande della casa, per la veglia funebre in attesa delle esequie.

Mi fa venire a mente il famoso memorabile distico lapalissiano:

Monsieur de Lapalisse à la bataille de Pavie,
un quart d’heure avant sa mort, c’était encore en vie

Il Signor di Lapalisse, alla battaglia di Pavia, un quarto d’ora prima della sua morte era ancora in vita.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

tre × 1 =