Fisalmènde 

Fisalmènde avv. = Finalmente

Con valore frasale, per esprimere la soddisfazione del parlante col sign. di “felicemente”, oppure con valore descrittivo, per enumerare l’ultimo di una serie di oggetti o di persone. Da ultimo, alla fine, isomma, in definitiva.

Usato in tono esclamativo, esprime soddisfazione per il realizzarsi di qcs. di atteso, sperato.

Oggigiorno lo pronunciano solo i più anziani, e man mano sta andando in disuso. Tutti abbiamo frequentato la scuola dell’obbligo, e lo abbiamo accostato all’italiano ‘finalmente’, anche perché è un po’ più agevole pronunciarlo.

Filed under: FTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

2 × due =