I chjàcchjere so’ cüme ‘i cerése: jüne türa l’ate 

I chjàcchjere so’ cüme ‘i cerése: jüne türa l’ate prov.

Le chiacchiere sono come le ciliegie, una tira l’altra.

Aggiungo, non me ne vogliano le donzelle, che quando due o più di loro si riuniscono, è vero che il Signore sta in mezzo a loro, ma proprio per questo  dovrebbero stare attente…

Il Signore ha infinita pazienza, ma se le… ciliegie sono troppe può capitare che si trovino la lingua bloccata… 🙂

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

dieci − due =