I pìsce malamènde ce tròvene de nòtte

I pìsce malamènde ce tròvene de nòtte

Variante I pìsce malamènde camìnene de notte..
Alla lettera si traduce: i pesci cattivi si trovano di notte, o camminano di notte.

Questo Detto è una metafora marinaresca, ripetuta dai nostri genitori, per metterci in guardia da cattivi incontri notturni con malintenzionati.

Col favore delle tenebre agiscono ladri, attentatori, fedifraghi, prostitute, spacciatori, ecc. Insomma i malazziunande, quelli che compiono cattive azioni.

La notte è il simbolo stesso del male. Difatti una cosa lecita si dice che è fatta “alla luce del sole”.
I nottambuli erano malvisti, perché considerati scansafatiche, senza mestiere, viziosi, addirittura pronti al crimine.

Insomma gente che è meglio tenere alla larga.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

20 − tre =