Mègghje ‘na méla matüne ca ‘nu méle veciüne

Megghje ‘na méla matüne ca ‘nu méle veciüne

Alla lettera il Proverbio dice: Meglio una cattiva mattina che un cattivo vicino.

L’antica saggezza popolare ammonisce che è preferibile sopportare una cattiva giornata, quando sembra che tutto vada storto, piuttosto che convivere con un vicino di casa pedante, rompiglione e cacacà (scusate i neologismi) .

Infatti la giornata storta può capitare una volta, oppure ogni tanto, ma un cattivo vicino di casa incombe tutti i giorni per rovinare la vita dei pacifici cittadini.

Vi assicuro che, specie nei Condominii, si trova immancabilmente presente, proprio come istituzione, un tizio di questa specie, anche al di fuori delle canoniche Assemblee condominiali.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

sedici − 7 =