Mèh

Mèh inter. = Su, ebbene, allora?

Specialmente ripetuto Mèh, mèh si usa per incitare, esortare, incoraggiare, per consolare, confortare, sollevare, sostenere, aiutare, assecondare, caldeggiare.

Mèh, mèh ‘ngarecànne, ca döpe ce aggióste tutte cöse! = Su non affliggerti, ché dopo si aggiusta tutto!

All’inizio della frase significa: in conclusione, in definitiva, dunque, allora, pertanto
Méh, mò ce ne jéme! = ebbene, adesso ce ne andiamo

Con tono interrogativo equivale a: ed allora? ebbene?

Te sì vìste per Lunàrde? Méh? = Ti sei incontrato con Leonardo? Ed allora? (che cosa avete concluso, che cosa mi riferisci, che aspetti a parlarmene?)

Guardate una sola sillaba che cosa riesce a esprimere!

Filed under: MTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

undici + dieci =