Pertüse

Pertüse s.m. e sopr. = Pertugio

Foro, pertugio, buco, scavo.

Era il soprannome di un rinomato corridore ciclista degli anni ’50, campione regionale: ora mi sfugge il nome…

Cosimo commenta:
«I
l compianto Giuseppe Gabriele era detto Pertüse o anche “Peppenille”.
Usava il pertüse della sua abitazione come officina a cielo aperto e/o come arena di discussione monotematica (argomento unico: ciclismo).  Di professione spazzino, era  benvoluto da tutti.»

Filed under: P

1 Comment

  1. Uomo di grande generosità e passione per le due ruote, l’ho conosciuto personalmente e vissuto giornate i bicicletta in allenamento nelle strade del gargano. Nel suo piccolo era un grande.
    Pierpaolo Maurizio


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

quattordici − nove =