Pöse cchjù ‘ssé ‘nu quìnde ‘ngüle ca ‘nu cundéle ‘ngùdde

Pöse cchjù ‘ssé ‘nu quìnde ‘ngüle ca ‘nu cundéle ‘ngùdde  prov,

Pesa assai di più un quinto (200 grammi di cacca) in culo che un quintale (di altra merce) addosso.

Quando l’intestino chiama…bisogna correre.

Difatti si usa la locuzione(clicca→) córre-córre proprio per indicare l’impellenza.

Il proverbio, saggiamente, suggerisce di non trattenersi a lungo, perché può succedere il patatrac! Quei 200 grammi pesano troppo!

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

quattro + 6 =