Pòvere a chi möre, ca chi rèste ce chenzöle

Pòvere a chi möre, ca chi rèste ce chenzöle

Misero chi muore, ché chi rimane si consola.

Così è la vita. C’è chi si sacrifica e conduce vita grama fino alla fine dei suoi giorni. Quelli che gli sopravvivono sono meno disposti a fare rinunce.

Carmela, grazie del suggerimento

 

Filed under: Proverbi e Detti

1 Comment

  1. Cpommento di Lino Brunetti

    Dopo qualche tempo all’infausta e dolorosa occasione della perdita di un amico, ho visto con piacere la vedova riprendersi e rimettersi, come dire, “a nuovo”, in bella copia insomma. Poi mi sono guardato intorno ed ho notato che quasi tutte le vedove, prima o poi, si aggiustano, si riuniscono tra loro, passeggiano (per carità fanno bene!), niente pazza gioia.
    Insomma confermo il proverbio!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

6 − uno =