Sté mègghje ‘u sòrge mmocc’alla jatte…

St é mègghje ‘u sòrge mmocc’alla jatte
ca ‘u cliènde mméne all’avvuchéte.

È chiarissimo questo proverbio citato, con diversa cadenza, anche in altre zone del Gargano, e come quasi tutti i proverbi invita alla prudenza.

Guai a colui che si affida ad un avvocato per salvaguardare i propri interessi. Nessuna certezza.

Insomma “Si sta come / d’autunno / sugli alberi / le foglie” (Ungaretti)

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

12 + sette =