Zombe ‘u cetrüle e vé ‘ngüle all’urteléne

Salta in cetriolo e va in culo all’ortolano.

Un colorito Detto che vuol constatare come talvolta i demeriti o le nefandezze, o i misfatti di una persona vanno a danneggiare qualcun altro che non c’entra nulla.
Il poveretto incolpevole viene additato come responsabile di qualche fattaccio cui è completamente estraneo.

Viene pronunciato quando, in mezzo ad una disputa, qualcuno si accorge che il discorso si orienta negativamente verso di lui. Come per dire “e io che c’entro in questa faccenda?”

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

3 × tre =