Accarré ‘nnanze pjite

Accarré ‘nnanze pjite loc.id. = Travolgere

Il verbo accarré proviene dal linguaggio degli allevatori, che indicavano l’adunarsi delle mandrie e delle greggi, e poi farsele camminare davanti negli spostamenti da un pascolo all’altro.

Ricalca il verbo spagnolo accarrarse che significa: radunare. I muratori l’intendono come ammucchiare il materiale prima di usarlo in edilizia.

Per linguaggio figurato l’avanzare di una moltitudine di bestie viene trasferito ad altre azioni inarrestabili. Come, ad esempio, un fiume in piena che trascina tutto con sé.

Quel ‘nanze pjite mi fa immaginare egli ostacoli che vengono travolti perché si trovano “davanti ai piedi”, sul cammino di chi avanza, prorompe inarrestabilmente.

L’avverbio nnanze (o anche ‘nnande) è una contrazione di annànze o annànde = innanzi, avanti, dinanzi

Filed under: ATagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comment *
Name *
Email *
Website

due × quattro =