Cöse-fetènde

Cöse-fetènde agg. e s.m. = Impertinente, inezia.

Alla lettera: coso/a puzzolente.

L’aggettivo calza a qlcu che si comporta in maniera scorretta, meschina, subdola.

Il sostantivo designa una persona dai modi volgari, moralmente degradato, insignificante, stupido e insolente (avaste?).

Vatti’, ‘stu cöse fetènde! = Va via, insolente!

Per estensione il sostantivo indica un oggetto insignificante, di nessun valore, inadatto all’uso.

Al femminile fa cösa-fetende.

Che adda fé per ‘stu cöse fetènde? Mjinele jìnd’a mennèzze! = Che hai da fare con quest’oggetto inutile? Buttalo nella spazzatura (mi raccomando la raccolta differenziata!)

Filed under: CTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

cinque × quattro =