Facce vèrde e sènza chelöre

Facce vèrde e sènza chelöre

Facce vèrde e sènza chelöre,

nemüche de Crìste e tradetöre.

Mamma mia!

Lo sfottò è indirizzato a qualcuno che ha l’aspetto allampanato, sparuto, siccardüne = segnaligno.

Il poveraccio magari è così perché in disagiate condizioni fisiche o semplicemente debilitato dalla fame…

Impietosamente è apostrofato come faccia verde, senza colore, nemico di Cristo e traditore!

Filed under: Sfottò

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

9 + nove =