Fé ‘i sagrefìcje

Fé ‘i sagrefìcje

Fé ‘i sagrefìcje loc.id. = Sacrificarsi. Pianificare le nascite

1) – Fé ‘i sagrefìcje = Fare i sacrifici. Sacrificarsi per il bene della famiglia, rinunciare a favore di altri.

2) – Fé ‘i sagrefìcje = Pianificare le nascite.

Le nostre nonne non conoscevano contraccettivi di alcun genere. Niente pillole del giorno prima e del giorno dopo, condom, creme spermicide, pessari, diaframmi e spirali o altri anticoncezionali.

Quando si accorgevano che sette-otto figli rappresentavano troppe bocche da sfamare, allora “facevano i sacrifici”.

Lo sentivo bisbigliare tra le varie zie e vicine. Avevo le orecchie innocenti e loro non nascondevano troppo questo eufemismo. Io non capivo bene cosa fossero questi “sacrifici”. Poi la vita mi ha aperto gli occhi su tanti aspetti della vita sessuale all’interno del rapporto di coppia fissa.

Il “sacrificio” principale consisteva nell’astinenza. Lascio immaginare il disagio che esso causava. Questo è stato il vero sacrificio dei giovani coniugi di allora.

Negli anni ’70 è venuto il boom della “pianificazione delle nascite”. Su tutti le riviste dell’epoca di parlava dei “metodi contraccettivi”, distinguendo i metodi naturali (astinenza, coitus interruptus, amenorrea post partum in allattamento, Ogino-Knaus, Billings) e quelli artificiali (preservativo, diaframma, vasectomia maschile, chiusura delle tube, ecc.

Filed under: FTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

quattro × 2 =