Ferrére

Ferrére s.m. = Fabbro-ferraio

Artigiano che lavora il ferro. Deriva dal latino ferrarius.

Sono abilissimi a forgiare ringhiere, corrimano, balconate, infissi, cancelli, aratri quadrivomeri, chiavistelli, serrature ecc.

Quelli che facevano all’occorrenza anche i maniscalchi sono andati riducendosi per scarsezza di equini da ferrare. Non credo che esiste ancora qlcu a Manfredonia.

Molti fabbri invece erano meccanici di macchine agricole (trebbie, mietitrici, trattori, ecc)

Come tutti gli artigiani erano appellati con il titolo di maestro, non solo dai propri allievi:

Maste Vecjinze Racioppe, Maste Dumìneche Adabbe, Maste Frangìsche Cinghe, Maste Tumése Racioppe, Maste Mecöle Telöre, Maste Cesàrje Mundèlle, ecc.

Esiste anche un soprannome, ma credo che derivi dal cognome Ferrara.

Filed under: FTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

2 × tre =