Fràule

Fràule s.m. = Flauto, piffero

Strumento musicale a fiato, costituito da un tubo lungo e sottile munito di fori.

Usato fin dall’antichità per la facilità di costruzione, dai guardiani di bestiame al pascolo.

Quello moderno è fatto con resine plastiche, ed è chiamato flauto dolce.

Quello in uso nelle orchestre di musica classica è di metallo, e si suona di traverso. È, chiamato appunto flauto traverso.

Fràule, per la sua forma, è in dialetto un eufemismo per indicare il pene. Uno dei tanti nomignoli affibbiato a questa appendice maschile.

Filed under: FTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

8 + dodici =