I chjacchjere sò longhe e la cannöle ce strüje

I chjacchjere sò longhe e la cannöle ce strüje

Questo antico proverbio significa, alla lettera: le chiacchiere sono lunghe e la candela si consuma.

Una agrodolce constatazione della mancanza di costrutto in una lunga diatriba. Si parla, si parla, ma non si viene mai a capo di nulla.

L’unico risultato evidente è quello della candela usata per illuminare il luogo, e che si sta consumando inutilmente.

Può essere usato in senso canzonatorio, tra amici, quando si sta per accomiatarsi, e vengono fuori proprio allora argomentazioni che portano il distacco a continui rinvii….
Meh, uagnü, i chjacchjere sò longhe e la cannöle ce strüje! = Beh, ragazzi, è l’ora di smettere!

Con la candela che si consuma esiste un altro Detto similare relativo alla processione

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

10 − sei =