Làsse a fùche ardènde, e pìgghje ‘a parturènde

Làsse a fùche ardènde, e pìgghje ‘a parturènde

Lascia il fuoco ardente e prendi la partoriente. Dopo aver domato un incendio, immediatamente mi adopero per soccorrere una partoriente.

Ossia: non si fa in tempo ad appianare una difficoltà che subito se ne presenta un’altra.

Si cita questo proverbio quando qlcu narra (esagerando, naturalmente) di essere stato costretto a impegnarsi senza soste nel risolvere situazioni di difficoltà che si erano presentate a raffica.

Ma insomma…E checcà!

Da notare la spagnolesca costruzione della frase con il dativo invece che con l’accusativo. Lascia a/prendi a… invece di lascia il…/prendi la

Altro esempio di questo uso spagnolo del verbo transitivo: Jèsse vöde a jìsse = Lei vede lui (non lei vede a lui).

Il lettore Michele Granatiero mi suggerisce: «  una variante di questo detto è quella che inverte le due azioni: lascia la partoriente e prendi il fuoco ardente. In una casa poteva capitare di assistere la partoriente e subito dopo bisognava preparare il fuoco (ardente) per poter cucinare prima che tornasse il pater familiae dopo una dura giornata di lavoro.»

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

18 − tredici =