Ngaccavüte

Ngaccavüte agg. = Sporco, sozzo

Che è sporco im maniera eccessiva, che reca tracce di sporcizia accumulata, che è incrostata di calcare o di sozzura. Puah!

Sta cavedére sté tutta ngaccavüte = Questo pentolone è oltremodo sporco. A proposito, mi viene a mente che per scrostare le pentole, al posto di Calinda o Vim in polvere non ancora inventate, le nostre mamme come abrasivo usavano la tufina (‘a frasciüme), biologica, naturale, gratuita e senza additivi chimici. Fine della regressione personale.

Quando si vede una persona scura di carnagione, si dice che è il suo colore è nìrje ngaccavute = nero incrostato, riarso, come quello del fondo delle padelle. Per carità. niente razzismo!

Presumo che il termine derivi da “cacca”.

Filed under: NTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

13 − undici =