Nöre, scjirne e nepüte, quèdde ca féje jì tutte perdüte

Nöre, scjirne e nepüte, quèdde ca féje jì tutte perdüte

Nuore, generi, e nipoti, quello che fai (per loro) è tutto perduto.

Una constatazione dello scarso senso di gratitudine delle “carni aggiunte”, come scherzosamente sono chiamate le parentele acquisite, aggiunte a quelle della propria famiglia.

Nen fé njinde…= Non fa nulla, per amore dei figli si accettano queste piccole amarezze della vita.

L’aggettivo perdüte = perduto. è un po’ forzato, giusto per fare la rima. Ma nel parlato si dice più spesso pèrse = perso

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

3 × cinque =