Pendüre

Pendüre s.f. = Polmonite

Infiammazione che colpisce i polmoni e comporta febbre alta, dolori nella zona toracica, dispnea, tosse, espettorato.

Fino all’avvento della penicillina la malattia purtroppo dava scarse possibilità di sopravvivenza, specie se era localizzata a entrambi i polmoni.

Ne soffrivano particolarmente i fabbri, i fornai e i fornaciai per le esalazioni del carbone, e per gli sbalzi di temperatura dovuti al contatto con fonti di calore.

Pendüra ‘ngascéte = Broncopolmonite. Aggravante della polmonite.

L’aggettivo ‘ngcascéte = incassata, chiusa (nella cassa toracica), dava l’idea che la pendüre non poteva “aprirsi”, nel senso che la gravità della malattia non permetteva più di espettorare i muchi accumulati all’interno dei bronchi e dei polmoni e che perciò causava una insufficienza respiratoria molto spesso letale.

Filed under: PTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

tre × 3 =