Purtjàlle

Purtjalle s.m. = Arancia

Arancia (Citrus aurantium) Pianta arborea sempreverde della fam. delle Rutacee, con rami spinati, fiori bianchi odorosi (zagara), frutti commestibili tondeggianti (endocarpo suddiviso in spicchi), di colore tra il giallo e il rosso, polposi e succosi.

La parola dialettale proviene dal turco Purtakàl = Arancia e non, come sembra facile arguire, dallo stato iberico del Portogallo.

I Napoletani asseriscono che ai tempi della dominazione francese, nel corso della distribuzione delle arance ai soldati, gli addetti dicessero «pour toi» (leggi purtuà), ossia “per te”.

Altra ipotesi napoletana sull’origine del nome si orienta sull’aggettivo “portuale”, perché indicava il luogo ove si imbarcavano le arance destinate all’esportazione.

Ho scoperto casualmente che anche in alcune altre lingue si chiama con voce simile alla nostra.

Romania  portocală
Arabia alburtuqaliu
Grecia πορτοκάλι (leggi portocali)
Albania
portokalli   

I fiori d’arancio in italiano sono simbolo e sinonimo di nozze.

.

Filed under: PTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

6 + 1 =