Rósse e cavalle sfaccéte: spàrele ‘mbrònde appene néte

Rósse e cavalle sfaccéte: spàrele ‘mbrònde appene néte

Rossi di capelli e cavalli vivaci, sparagli in fronte appena nati.

Le persone di pelo rosso e i cavalli vivaci, erano ritenuti indomabili.

Una lettrice mi fa notare che c’è anche una variante che dice:

Rósse de püle e cavalle stelléte: spàrele ‘nghépe appene so’ néte = Rossi di pelo e cavalli stellati: sparagli in testa appena son nati.

Sono detti ‘stellati’ (dotati di stella) quei cavalli dal pelo scuro che mostrano una macchia di pelame bianco abbastanza regolare, da sembrare una stella, tra i due occhi. Evidentemente anche questi cavalli avrebbero rappresentato una fonte di preoccupazioni per il loro padrone. Sarebbe stato meglio eliminarli presto, come anche i simpaticissimi umani dal pelo fulvo…

Ovviamente sono tutte sciocchezze.

Aggiungo questa versione. suggeritami da m.pia75, al precedente mio articolo pubblicato nel 2007, datandolo 2009 Questo è il bello del nostro sito. Per le rettifiche non si deve aspettare una “ristampa”: si fa tutto on line.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

1 × due =