Sfelàcce

Sfelàcce s.m. = Spago

È una sorta di spago le cui fibre non sono troppo ritorte, (dall’aspetto sfilacciato, da cui il nome) e viene usato in agricoltura per legare i virgulti delle nuove piante a una canna di sostegno, o per legare i covoni, sia quelli tagliati a mano, sia quelli stretti dalla macchina mietitrice.

A volte si richiede quando non si ha altro legaccio a portata di mano: Dàteme ‘nu sfelàcce! = Datemi uno spago qualunque ché mi serve ora!

Filed under: STagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comment *
Name *
Email *
Website

tredici + diciannove =