Sfrìngele

Sfrìngele s.m. = Ciccioli

I ciccioli sono un prodotto alimentare ottenuto dalla lavorazione del grasso presente nel tessuto adiposo interno del maiali, durante la preparazione della sugna.

Portando ad una certa temperatura il grasso, tutti i residui di carne vengono “cotti” e si presentano un po’ come i corn-flakes.

Si mangiano caldi con un po’ di sale. Una volta raffreddati si conservano in frigo e possono essere usate nella preparazione di pizze e torte salate.

Sono ipercaloriche, una bomba di colesterolo. Ora che nelle nostre campagne non si allevano più i maiali, sono scomparsi dal mercato.

Il termine è usato sempre al plurale.

Filed under: STagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comment *
Name *
Email *
Website

uno × 1 =